Uomini con problemi di obesita

Testosterone per la cura dell’obesità maschile

Una scoperta casuale

L’assunzione di testosterone mediante integratori o iniezioni sembrerebbe poter aiutare gli uomini di mezza età che soffrono di obesità a perdere il grasso corporeo in eccesso. I risultati della ricerca, finanziata dal colosso farmaceutico tedesco Bayer Pharma, sono stati annunciati di recente al Congresso Europeo sull’Obesità tenutosi a Lione, in Francia. La scoperta è stata del tutto casuale: i ricercatori cercavano, infatti, una cura per gli uomini con bassi livelli ormonali che presentavano diversi disturbi, tra cui la disfunzione erettile. In seguito è stata messa in rilievo la relazione tra obesità e testosterone; in particolare l’obesità addominale è stata associata ad un basso quantitativo di testosterone nell’uomo. Questo è comune negli uomini di mezza età, poichè dopo i 40-50 anni i livelli di testosterone tendono a diminuire lentamente, predisponendo in tal modo all’obesità.

Quali sono I benefici?

La ricerca ha esaminato 115 uomini obesi di età compresa tra i 38 e gli 83 anni ai quali è stato somministrato l’ormone maschile per 12 settimane. Nell’arco di 5 anni di trattamento, gli uomini hanno perso in media 16 kg ed hanno registrato una riduzione del loro giro vita e della pressione sanguigna. Il dottor Farid Saad, della Gulf Medical University negli Emirati Arabi Uniti, ha dichiarato che “il testosterone aumenta la massa corporea magra, migliorando l’efficienza energetica”; questo fa sì che migliori anche “la motivazione a fare esercizio e più movimento in generale”.

Quali sono I rischi?

Tuttavia molti esperti rimangono dubbiosi al riguardo. Ad esempio il dotto Ashley Grossman, un endocrinologo dell’Università di Oxford, ha sostenuto che sebbene lo studio sia molto interessante, non è del tutto convincente: “Non si può dire con certezza se questo sia un effetto del farmaco, o piuttosto se il farmaco sia solo coinvolto in tale processo. Io rimango scettico fino a quando non vedrò uno studio condotto su larga scala”. Gli esperti invitano soprattutto a riflettere sui possibili effetti collaterali del testosterone sugli uomini con problemi di obesità: cancro alla prostata e malattie cardiovascolari in primis.

Potrebbe piacerti anche...