jet lag viagra

Jet lag curato con Viagra

Sildenafil efficace per disturbi da fuso orario

Il Sildenafil, principio attivo alla base del Viagra, sembra in grado di alleviare i sintomi prodotti dal cosiddetto jet lag. Questi disturbi si verificano a seguito di un forte cambiamento di fuso orario, dovuto ad esempio a lunghi viaggi in aereo, che causa un’alterazione del ritmo circandiano umano. Una singola dose di Viagra potrebbe – secondo i ricercatori del Conicet, Consiglio Nazionale sulle ricerche scientifiche e tecniche di Buenos Aires – risolvere oltre alla disfunzione erettile, anche i problemi di sonno ed alimentazione connessi appunto al jet lag. Lo studio è stato pubblicato 10 giorni fa nel prestigioso Journal PLos One da 3 scienziati del Conicet che hanno condotto gli esperimenti all’interno del laoratorio della Universidad Nacional de Quilmes.

L’esperimento

La ricerca ha dimostrato che il Viagra aiuta a risolvere i disturbi del ritmo circadiano, il ciclo di 24 ore che regola la fisiologia ed il comportamento degli esseri umani. Tuttavia, l’esperimento è stato per ora solo condotto su cavie animali: “La ricerca è stata effettuata in topi maschi e femmine e si prevede che, dopo gli esperimenti, che dureranno qualche anno, potrà essere applicata sugli esseri umani”, ha detto Patricia Agostino, membro del team del Conicet. “I tempi – prosegue – potrebbero essere minori poichè questo non è un nuovo farmaco, ma è un farmaco già utilizzato per altri usi”.

In che modo il viagra e’ efficace per il jet lag

La ricercatrice spiega in che modo il Viagra influisce sui sintomi da jet lag: “Una delle forme di sincronizzazione della luce dell’orologio circandiano avviene tramite una molecola, la guanosina monosfato (cGMP), e l’azione del sildenafil (Viagra) su un enzima chiamato fosfodiesterasi disattiva il cGMP”, ha detto la studiosa. “L’effetto indiretto del Sildenafil aumenterebbe i livelli di questo componente e migliorerebbe questo percorso, che viene avviato dalla luce”. Infine, oltre che al jet lag il Viagra si è rivelato efficace anche per il trattamento dei sintomi associati a turni di lavoro anomali od insonnia.

Potrebbe piacerti anche...