Disfunzione erettile cure gli ultrasuoni

Una nuova disfunzione erettile cure: gli ultrasuoni

Un recente articolo pubblicato sul giornale britannico Daily Mail, presentava con toni entusiastici la notizia di una nuova ed avveniristica terapia per la cura definitiva dell’impotenza.

Secondo gli studiosi che hanno condotto la sperimentazione scientifica, utilizzando un macchinario che utilizza gli ultrasuoni, si riuscirebbero ad eliminare alla sorgente i fattori scatenanti la disfunzione erettile. Proprio qua starebbe la differenza sostanziale fra i noti farmaci per la cura della disfunzione erettile (alzi la mano chi non abbia mai sentito parlare una volta della famosissima pillola blu del Viagra Originale), ovvero sia si riescono ad eliminare non soltanto i sintomi, ma le vere e proprie cause dell’impotenza.

Disfunzione erettile cure: gli ultrasuoni

Utilizzando il trattamento con ED1000, così è stato nominato il macchinario ad ultrasuoni, si può dirigere il flusso delle onde ad ultrasuoni direttamente sulla zona afflitta dal problema, ovvero l’area genitale. Il processo terapico consiste in 12 sessioni di durata di 15 minuti ciascuna, su un periodo complessivo di 9 settimane.

Secondo gli sviluppatori del macchinario, sottoponendosi a questo trattamento non si sentirebbe niente più che un semplice formicolio temporaneo nella zona trattata. Le onde ad ultrasuoni sarebbero capaci di stimolare la nascita e la crescita di nuovi vasi sanguigni di piccole dimensioni, oltre al rafforzamento di quelli già presenti, permettendo di aumentare drasticamente la quantità di afflusso sanguigno nella regione peniena.

Nei fatti, persino gli studiosi a capo del progetto non hanno le idee chiarissime riguardo ai principi alla base del funzionamento di questo particolare macchinario.

Secondo l’articolo del Daily Mail, il trattamento sarà disponibile esclusivamente per coloro i quali possano sobbarcarsi un viaggio all’ospedale privato di Spire Murrayfield in Edimburgo. Il suo costo ammonterebbe a circa 1500 sterline (circa 2500 euro, variabile in relazione al cambio Euro/Sterlina), più il costo per la visita medica ed i consulti necessari prima, durante e dopo il trattamento.

Secondo il responsabile per il trattamento nell’ospedale scozzese, l’urologo Roland Donat, si tratterebbe di un approccio avveniristico in grado di rivoluzionare l’approccio classico alla cura della disfunzione erettile. Ovviamente, come ricordato dal professor Donat, questo tipo di tecnica non sarebbe adatta a quegli uomini che soffrono di disfunzione erettile provocata da cause psicologiche, ma esclusivamente per coloro i quali abbiano problemi di natura organica.

In aggiunta a quanto appena descritto, può essere citato uno studio israeliano portato avanti dai ricercatori del Rambam Medical Center situato ad Haifa. Anche in questo caso, sono state utilizzate le onde d’urto, ovvero la stessa tecnologia utilizzata per ridurre in pezzi i calcoli renali senza alcuna operazione chirurgica.

Lanciando le onde attraverso la pelle, si bersagliano 5 zone specificamente identificate della zona genitale, e come risultato, si riesce a stimolare la crescita di nuovi vasi sanguigni, favorendo un più copioso afflusso di sangue nella zona del pene, migliorando la durata e la durezza delle erezioni, proprio come nella sperimentazione del caso scozzese.

Sulla base di uno studio che ha coinvolto 20 uomini con un’età media di 56, aventi problemi di deficit erettile risalenti nel tempo ma di entità da lieve a media nell’Indice internazionale di disfunzione erettile. Ben 15 dei 20 uomini che si sono sottoposti alla sperimentazione suddetta, hanno potuto migliorare la propria attività sessuale, senza avere più bisogno di ricorrere all’aiuto farmacologico, e senza dover subire effetti collaterali.

Bombardando queste 5 zone con queste onde tipiche della terapia di litotripsia, si attiva il Fattore di Crescita Endoteliale (VEGF), che permette la formazione di nuovi vasi sanguigni nella zona intima. Lo scarso livello d’incisività di queste 2 tecniche molto simili fra di loro, potrebbe effettivamente rappresentare una rivoluzione nella complessa lotta alle problematiche erettili dell’uomo moderno.

Altre informazioni sul disfunzione erettile cure essere letto sul nostro sito.

Potrebbe piacerti anche...