Disfunzione erettile? Campanello d'allarme per il cuore

Disfunzione erettile? Campanello d’allarme per il cuore

Vasi sanguigni in presenza di disfunzione erettile. Le cause sono fisiche, non psicologiche.

La disfunzione erettile può avere all’origine una serie di cause, la maggior parte delle quali di natura fisica. Sebbene infatti diversi anni fa si riteneva che la disfunzione erettile avesse origini psicologiche, oggi si è a conoscenza del fatto che le motivazioni psicogene riguardano solo il 20% dei casi.

Quali sono le cause della disfunzione erettile?

Le condizioni fisiche o le cattive abitudini in grado di condurre un uomo all’impotenza sono molte; tuttavia è possibile elencare le principali: consumo eccessivo di alcool, sentimenti quali ansia, stress e depressione, cattiva alimentazione, malattie del sangue (anemia), malattie cardiovascolari, anomalie ormonali, diabete o pre-diabete, ipertensione, colesterolo alto, patologie renali, scarsa attività fisica, insonnia o apnea ostruttiva del sonno, malattie neurologiche, anomalie del pene (ad esempio, la malattia di Peyronie), disturbi alla prostata, fumo, sostanze stupefacenti, traumi ed interventi chirurgici al bacino o alla colonna vertebrale, aumento di peso ed alcuni farmaci.

Perche’ la disfunzione erettile puo’ presagire malattie cardiovascolari?

La disfunzione erettile è uno dei migliori indicatori dell’insorgere di alcune patologie, soprattutto quelle connesse all’apparato cardiovascolare. Questo accade perché le cellule che rivestono i vasi sanguigni del cuore sono molto simili a quelle che rivestono il pene. Tuttavia, i vasi sanguigni tramite i quali il sangue affluisce al pene hanno solamente 1-2 millimetri di diametro, al contrario di quelli che irrorano il cuore (coronarie) che ne hanno 3-5 mm, o ancora quelli che vanno al cervello (carotidi) con i loro 4-6 mm di diametro. In altre parole, i vasi sanguigni che portano al pene sono più vulnerabili di quelli del cuore e sono strettamente correlati con essi. Per questa ragione la maggior parte delle ricerche ha suggerito che se un uomo soffre di disfunzione erettile avrà una percentuale di rischio più alta di sviluppare malattie cardiovascolari in futuro, e viceversa. Attualmente, infatti, i disturbi cardiovascolari rappresentano la prima causa di disfunzione erettile.

Potrebbe piacerti anche...